CORTE DI APPELLO DI PALERMO – SI AVVIANO A SOLUZIONE LE CRITICITÀ STRUTTURALI DELL’EX PALAZZO EAS

2019 – Anno della Partecipazione Attiva

Palermo, 10 gennaio 2019 

Se è vero che il buongiorno si vede dal mattino, il nuovo anno non poteva partire con i migliori auspici.

È di questa mattina, infatti, la nota a firma del Presidente della Corte di Appello di Palermo, Dott. Matteo Frasca, con la quale si informa Confintesa FP che, a seguito delle segnalazioni -preoccupazioni – del sindacato sulle precarie e vetuste condizioni dell’immobile ex Eas destinato a sedi giudiziarie, il Ministero della Giustizia, acquisita tutta la documentazione necessaria, “sta predisponendo il bando per il reperimento sul libero mercato di un immobile avente caratteristiche, dimensioni e localizzazioni analoghe a quello di palazzo ex Eas”. (Vedi allegato)

L’interesse è generale. Riguarda non soltanto i lavoratori della giustizia di Palermo ma tutti coloro i quali, a diverso titolo, si recano al palazzo (giudici, avvocati, postini, fattorini, tecnici informatici..) e a cui spetta fruire della P.A., senza doversi preoccupare se al primo sussulto della terra, ai primi acquazzoni dell’inverno, debba temere per la propria pelle o meno.

Buon anno a tutti.

Il Segretario Regionale Confintesa FP

Giuseppe Monaco

 

Flash – CORTE DI APPELLO DI PALERMO – SI AVVIANO A SOLUZIONE LE CRITICITÀ STRUTTURALI DELL’EX PALAZZO EAS
Nota del Presidente della Corte di Appello di Palermo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *